Come montare una sedia da gaming

La qualità della sedia, per chi passa molto tempo davanti a computer, è davvero importante in relazione soprattutto alla salute della schiena. Quindi, per effettuare una scelta consona, prima di procedere all’acquisto si suggerisce di approfondire l’argomento su siti specializzati come SediedaGaming e valutare le varie opzioni per scegliere bene la propria sedia.

In questo tutorial procederò a descrivere, passo dopo passo, come ho montato la mia sedia da gaming nera acquistata su www.sediedagaming.it

Il montaggio della mia sedia da gaming

L’installazione di una sedia da gaming non è per niente difficile, basta avere solo un pizzico di manualità, anche perché, tra l’altro, non è necessario nemmeno possedere alcun attrezzo posto che la chiave a brugola per il montaggio e le viti per l’ancoraggio vengono fornite in dotazione con l’acquisto della sedia, quindi potrai trovarle all’interno della confezione.

Prima di iniziare l’assemblaggio bisogna eliminare l’imballo, quindi scartare tutti i componenti della sedia da gaming e collocarli uno vicino all’altro e verificare che siano tutti presenti.

Partiamo con il montaggio delle cinque ruote sulla base a raggiera, queste per il loro fissaggio non richiedono l’utilizzo di alcuna chiave, in quanto vanno inserite semplicemente ad incastro.

A seguire, passiamo all’installazione sulla base a raggiera, del pistone su cui andrà montato il sedile della sedia. Il pistone deve essere semplicemente inserito nel foro centrale che si trova sulla parte superiore della base, una volta incastrato andremo a coprirlo con le guaine di protezione (queste dovrebbero avere una forma conica, a bicchiere, quindi dovrà rispettarsi l’ordine di inserimento, dal più grande al più piccolo).

Ora, lasciamo da parte la base e concentriamoci sulla sedia: prendi la seduta della scrivania (attendi, non togliere subito la plastica di protezione), girala e mantieni verso di te il retro, sul quale andrai a montare il dispositivo che permette di aumentare o diminuire l’altezza desiderata della sedia. Questo elemento andrà ancorato al sedile della sedia con quattro delle viti date in dotazione le quali andranno avvitate con l’apposita chiave a brugola, anch’essa fornita all’interno della confezione.

Terminato questo passaggio, arriva il turno dei braccioli: questi vanno installati sempre nella parte sottostante della seduta e non ai suoi lati; bisogna prestare attenzione poiché è possibile invertire il destro con il sinistro. Anche questi elementi andranno ancorati alla seduta attraverso l’avvitamento delle viti date in dotazione.

Una volta portate a termine queste fasi, possiamo procedere all’assemblaggio della seduta con la base su cui sono state, in precedenza, montate le ruote. Questo passaggio è molto semplice: prendi la seduta e collocala sul pistone e con il tuo peso premi fino a quando la stessa non risulta ben ancorata.

Ora passiamo alla fase finale, il montaggio dello schienale (leggero ma contemporaneamente resistente): questo va ancorato alla seduta con i supporti angolari che andranno collocati nei fori laterali presenti sia sulla seduta sia sullo schienale. Stringere bene le viti e riposati sulla tua nuova sedia da gaming appena montata.

Share this post:

Recent Posts

Comments are closed.