Pro e contro dell’avvocato on demand

La nuova frontiera della pratica forense pare che stia cercando di abbattere ogni distanza, d’altronde come è successo con l’arrivo dei social network che hanno cambiato radicalmente ogni aspetto delle relazioni umane. Il pioniere di questa trovata è sicuramente il colosso Amazon che fornisce un servizio di consulenza avvocato online per tutelare i prodotti ed il Brand delle aziende che ci collaborano. 

Vediamo allora i vantaggi e gli svantaggi di questo nuove settore:

Vantaggi

Ci sono varie Piattaforme digitali che evidenziano come molti avvocati si stiano mettendo al passo col progresso informatico e telematico. Non è una novità che siano state aperte numerose piattaforme per lo scambio di informazioni tra i professionisti di questo settore o di veri e propri luoghi di incontro digitali tra potenziali clienti ed avvocati.

Il vantaggio fondamentale è la colmatura della distanza fisica fra gli assistiti e i legali. Molte volte i contenziosi possono riguardare Paesi lontani e le persone temono di affidarsi a persone sconosciute tanto da rinunciare a far valere i propri diritti. Per questo il Web ci permette di venire incontro a questa gente e non lasciarla abbandonata a se stessa.

Inoltre, se questo trend andasse a crescere a svantaggio degli studi legali fisici, si andrebbero ad abbattere i costi di manutenzione dell’immobile. Questo permette di abbassare notevolmente la parcella del nostro avvocato di fiducia.

Un altro vantaggio per i legali, è quello di svincolarsi da obblighi di orario e permetterebbe di organizzare meglio una giornata. In effetti, una chiamata Skype o qualche altro modo telematico, permette di eseguire la consulenza in qualsiasi luogo ci si trovi senza doversi trovare a tutti i costi in studio dopo una giornata infernale.

Svantaggi

Il primo degli svantaggi che si possono presentare riguarda di sicuro gli avvocati stessi. Molte piattaforme permettono di rilasciare delle recensioni e per evitarne di negative, soprattutto sul prezzo, molti legali potrebbero trovarsi con le mani legate ed abbassare il prezzo del proprio servizio. Una vera e propria svalutazione che porterebbe alla rovina, insomma.

Il secondo svantaggio che invece riguarda i clienti, potrebbero essere delle vere e proprie truffe. Il rischio è quello che alcuni avvocati possano mettersi d’accordo con altri per estrapolare informazioni dai clienti. Certo, è punibile legalmente questa pratica ma in giro ci sono molti temerari! Un altro rischio è quello che la piattaforma possa dare visibilità a gente poco competente che possa far precipitare la situazione del proprio assistito. 

Share this post:

Recent Posts

Leave a Comment